Viale Europa, 141
36075 Montecchio Maggiore (VI)
info@moramora.org
Tel. Montecchio M.
+39 340 8513234
Tel. Creazzo
+39 348 4203272
 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Madagascar da scoprire

Con i suoi 587.040 km2 di superficie (1.600 km tra nord e sud e circa 540 km tra est e ovest; quasi due volte l’Italia) il Madagascar è la quarta isola al mondo per grandezza e si trova nell’oceano indiano. A 415 km verso ovest si stendono le coste sud orientali del continente africano e più precisamente del Mozambico e del Sud-Africa.

Le caratteristiche climatiche e geografiche delle varie zone sono molto differenti tra loro. Il centro dell’isola è caratterizzato da un grande altopiano, la parte orientale, influenzata dalle correnti umide provenienti dall'Oceano Indiano, è ricoperta da foreste pluviali, le regioni a ridosso della costa occidentale che si affacciano sul Canale di Mozambico hanno un clima più secco caratterizzato da savana e foreste decidue. Procedendo poi verso sud incontriamo un clima sempre più arido con una vegetazione composta prevalentemente da foresta spinosa e alberi di baobab.

I Malgasci (abitanti del Madagascar) offrono un mosaico di popoli nato da migrazioni vicine e lontane: polinesiani, indonesiani, malesi ed africani sono gli abitanti che si sono stanziati più anticamente in Madagascar. Nei secoli successivi al loro arrivo altre genti vi si sono fermate, per motivi commerciali e di conquista: arabi, indiani, cinesi ed europei (ci sono più di 25.000 francesi sparsi nella grande Isola).

Il Madagascar è conosciuto come l’Isola continente per la ricchezza della sua natura e il suo paesaggio molto vario: dalla foresta pluviale molto verde fino al paesaggio semi-desertico, o dalle montagne e vallate alle spiagge di sabbia bianca. Per poter ammirare questa isola unica è possibile anche visitare i tanti parchi nazionali e riserve naturali (Andasibe, Ankarafantsika, Isalo, Imasoala…) per vedere nel cuore della natura gli animali nella loro condizione naturale.

La fauna e la flora del Madagascar sono uniche e attirano di migliaia di turisti (o, megio, viaggiatori) amanti della natura. Più dell' 85% delle piante sono endemiche e più dell' 85% dei rettili e del 95 % degli anfibi e mammiferi (come i famosi lemuri) si trovano in Madagascar. Gli studi botanici definiscono l’Isola come un tesoro di piante endemiche con tante varie di specie di orchidee che fioriscono dal mese di agosto fino al mese di ottobre.

 Carta d'identità

Nome

Repubblica democratica del Madagascar

Indipendenza

dalla Francia il 26 giugno 1960 (dal 1896)

Superficie

587.040 km²

Popolazione

21.290.000 malgasci – Più del 50% ha meno di 15 anni

Densità

36, 26 Abitanti/km2

Capitale

Antananarivo (Tanà), più di 2 milioni abitanti

Le città principali

Antananarivo, Antsirabe, Antsiranana(Diégo Suarez), Toamasina (Tamatave), Mahajanga(Majunga), Toliary(Tuléar), Fianarantsoa, Fort-Dauphin….

Lingue

Malgascia, una lingua di origine malayo-polinesiana parlata in tutto il paese, e Francese

Religioni

Culti tradizionali: cristiani più del 50% (cattolici, protestanti, ortodossi…), musulmani

Moneta

Ariary (1 euro ± 2500 ariary)